ANPAL pubblica il Decreto IO Lavoro: estesi gli incentivi cumulabili

ANPAL pubblica il Decreto IO Lavoro: estesi gli incentivi cumulabili

Pubblicato sul sito istituzionale dell’ANPAL il decreto 66 del 21 febbraio 2020 che integra le disposizioni del decreto n. 52 dell’11 febbraio 2020 con riguardo al nuovo incentivo IO Lavoro “IncentivO Lavoro”.

Il decreto prevede che l’incentivo sia cumulabile anche con l’esonero volto all’assunzione stabile di giovani fino a trentacinque anni di età, previsto dall’articolo 1, comma 100 e seguenti, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (legge di Bilancio 2018), come modificato dall’articolo 1, comma 10, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di Bilancio 2020).

La cumulabilità con l’esonero per l’assunzione stabile di giovani fino a 35 anni di età è ammessa nel limite massimo di un importo pari a 8.060 euro su base annua.

Resta fermo quanto previsto dall’art. 8 in tema di cumulabilità con altri incentivi del decreto 52 del 11 febbraio 2020: confermata la cumulabilità dell’incentivo con l’incentivo per l’assunzione di beneficiari di reddito di cittadinanza (art. 8 del D. L. n. 4/19, convertito con modificazione dalla legge n. 26/2019) e con gli altri incentivi di natura economica introdotti e attuati dalle Regioni in favore dei datori di lavoro che abbiano sede nel territorio di tali Regioni, nei limiti massimi di intensità di aiuto previsti dai regolamenti europei in materia di aiuti di Stato.

Si attende l’emanazione di una prossima circolare INPS per conoscere le modalità di richiesta.

Fonte: Abruzzo Sviluppo